Eventi sismici Italia Centrale – Modifiche OCDPC 614/2019

Si rende noto alla cittadinanza che, con Ordinanza del Capo Dipartimento di protezione Civile n. 670 del 28.04.2020, pubblicata in G.U. in data 09/05/2020, sono state apportate variazioni all’O.C.D.P.C. n. 614/2019.

In particolare le modifiche riguardano il requisito della proprietà di edifici agibili ed idonei all’uso e il requisito relativo alla residenza o domicilio fuori regione.

Si riporta, nel dettaglio il dispositivo della citata ordinanza n. 670/2020:

  1. All’articolo 1, comma 1, lettera c), dell’ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 614 del 12 novembre 2019, è così sostituito:
    “c) fatta salva l’ipotesi di cui all’articolo 2, non essere proprietari di un immobile idoneo all’uso per il nucleo familiare e che non sia stato già locato in forza di contratto o concesso in comodato d’uso regolarmente registrati, ubicato nel medesimo comune, oppure in un comune confinante, oppure nel comune ove il nucleo familiare beneficiario del contributo per l’autonoma sistemazione (CAS) usufruisca o abbia usufruito della sistemazione alberghiera. L’idoneità all’uso di cui alla presente lettera è valutata secondo i parametri di assegnazione delle SAE in relazione ai componenti;”.

    2. All’articolo 1, comma 1, lettera e), della citata ordinanza n. 614/2019, le parole “al di fuori dal territorio regionale” sono sostituite dalle seguenti: “al di fuori del territorio delle Regioni Lazio, Abruzzo, Marche ed Umbria”.

    3. All’articolo 5, comma 5, lettera b), della citata ordinanza n. 614/2019 dopo le parole “nell’ipotesi in cui non siano disponibili soluzioni alloggiative in locazione nel Comune di provenienza” sono aggiunte le seguenti: “oppure nei comuni limitrofi o nel comune ove si usufruisce della sistemazione alberghiera”.

Contenuto inserito il 12/05/2020

Informazioni

Nome della tabella
Ufficio Settore VIII - Manutenzione e Ricostruzione

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità