Inaugurazione Villa Fermani, uno spazio che torna a splendere dopo importanti lavori di restauro.

Sabato 20 giugno, dopo importanti lavori di restauro,  è stata inaugurata Villa Fermani donata alla Città di Corridonia nel 1890 da David Fermani, Sindaco, notabile e grande benefattore dell’Ottocento.

Con tanta soddisfazione ma soprattutto con grande emozione il Sindaco Nelia Calvigioni taglia il nastro per riaprire le porte di Villa Fermani; nel suo saluto, il Sindaco è orgogliosa di restituire alla Città questa importante struttura anticipando che Villa Fermani sarà sede civica denominata  “Villa della Musica ed altre attività”; oltre alle meravigliose stanze c’è una gradita novità, la possibilità di accedere al “Terrazzo del Belvedere” dove i visitatori potranno godere di una visuale che spazia dai Sibillini al mare.

Dopo il saluto del Sindaco, il Vice Sindaco ed Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Cartechini, nel suo intervento ha sottolineato che dopo la riqualificazione del Parco avvenuta nel 2013 con la realizzazione, tra l’altro,  di nuovi percorsi pedonali, la riapertura della Villa Fermani rappresenta un importante traguardo raggiunto anche grazie al finanziamento di  Euro 105.000 ottenuto dal Gal Sibilla.

Ma i veri protagonisti dell’inaugurazione sono stati la Musica ed i ragazzi della Banda cittadina “G.B.Velluti” diretti dai Maestri Marco Morlupi e Sabrina Barboni che unitamente agli allievi delle scuole di musica “Associazione Toscanini ‘79”, sapientemente guidati dal Maestro Fulvio Rusticucci,  e dell’ Istituto Musicale “G.B.Velluti”, diretti dalla Prof.ssa Maria Roberta Calafati,  si sono esibiti creando quelle magiche atmosfere che solo la musica sa fare.

Grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale “L.Lanzi” le visite al “Terrazzo del Belvedere” saranno possibili nei giorni 24 e 28 Giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.00 ed il 3 Luglio dalle ore 21.30 alle ore 23.30.

Contenuto inserito il 22/06/2015
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità