Incendio al Cosmari – Comunicato n. 4

Alla luce delle analisi condotte da Arpam ed Asur sulle matrici aria, terreni e vegetali, circa gli eventuali effetti derivanti dalla colonna di fumo causata dall’incendio presso l’impianto Cosmari avvenuto il 09/07/2015 si informa la cittadinanza che l’incendio non ha prodotto danni tangibili, né sotto l’aspetto ambientale né sotto quello tossicologico e sanitario.

Le analisi in dettaglio qui allegate si possono trovare sul sito istituzionale del Comune e su quello della Provincia di Macerata, nei prossimi giorni verranno pubblicate ulteriori implementazioni alle analisi corredate dalla relazione di sintesi del direttore scientifico dell’Arpam regionale dott. Gianni Corvatta.

Arpam ed Asur continueranno nelle prossime settimane a monitorare tutte le matrici, in special modo quelle alimentari, tramite attività di campionamento ed analisi, ma dai dati analitici risultanti dai controlli effettuati ad oggi si può affermare che l’incendio non ha prodotto danni tangibili come sopra indicato.

Contenuto inserito il 20/07/2015
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità